GASTRONOMIA

IN FORMA DURANTE LE FESTE? ECCO LA RICETTA DI IGINIO MASSARI PER “GUSTO IN SCENA”

image001Il tema proposto ai grandi cuochi che si sfideranno sul palco di “Gusto in Scena”, la kermesse eno-gastronomica che si terrà a Venezia il 16, 17 e 18 marzo 2014, per l’edizione di quest’anno è “La cucina del Senza”, ossia come preparare pietanze senza sale o senza grassi e dolci senza zucchero. Per anticipare il tema e  dato l’approssimarsi del periodo natalizio, durante il quale le “buone intenzioni” tradizionalmente vengono messe a dura prova, Marcello Coronini, che della manifestazione è l’ideatore e il promotore, ha chiesto ad alcuni tra i grandi maestri di pasticceria che vi prenderanno parte di creare una ricetta per restare in forma durante le Feste senza dover rinunciare al dessert.

Ecco quindi la ricetta che Iginio Massari, già straordinario interprete dell’edizione 2013, dedica a tutti gli appassionati di dolci con qualche chilo di troppo:

“CAKE ALL’OLIO D’OLIVA”

Ingredienti:

300  g isomalt da incorporare

300 g di uova da incorporare alternando la farina

50 g succo d’arancia

3 g sale

2 bucce d’arancia grattugiata- scaldare a 40 °C e montare

10 g di lievito in polvere setacciare

300 g di farina bianca “00” da setacciare e incorporare versando in planetaria

160 grammi di olio d’oliva – incorporarlo in 4 volte

110 grammi di farina bianca “00”

Procedimento:

mettere nella bacinella della planetaria le uova, la buccia d’arancia, l’isomalt, scaldare fino a 40°C e montare con la frusta per 15 minuti.

Setacciare due volte la farina con il lievito.

Aggiungere la farina con il lievito versando a pioggia in planetaria e in prima velocità, mescolare bene.

Incorporare l’olio d’oliva versandolo in 4 volte, infine aggiungere la seconda farina.

Mettere la massa negli appositi stampi da cake rivestiti con l’apposita carta, tagliare longitudinalmente con una spatola immersa nell’olio d’oliva il dolce.

Cuocere a 180-190 °C: se il cake è più grande di g 300 la cottura è di 180 °C, se più piccolo a 190 °C.

Massimo Paccagnella

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sostieni VinoeStile

I piu’ letti

SANT’AMBROGIO, PATRONO DI MILANO E DELLE API. UNA LEGGENDA DOLCE COME IL MIELE
Vini romeni: vini da scoprire
DUCHESSA LIA BLANC DE BLANCS
L’ ASSAGGIATORE DI LEGNO
Montereggi di Villa Bibbiani: un Cabernet Sauvignon intenso e profondo per brindare a San Valentino
Eccezionali vini bianchi nell’azienda Aigner #vino #aigner #krems #austria

Prosecco Conegliano Valdobbiadene

Follow Vino&Stile on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Unisciti ad altri 1.605 follower

video – la trouffe noir, luigi ciciriello, Bruxelles

VIDEO – Cantina Scoffone

video – trattoria bolognese, natal, brasile

Video – LVMH a Bruxelles

news dal mondo dello showbiz, cultura, cibo in anteprima

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: