NEWS

“CHEF ALL’OPERA” AL TEATRO VALLI DI REGGIO EMILIA

 

The Sign at the border of Parma and Piacenza, ...

A Reggio Emilia, nel cuore delle terre del melodramma, venerdì 24 maggio alle ore 19,30 sul palcoscenico del Teatro Valli, quattro chef stellati – Mauro Uliassi, Bruno Barbieri, Gennaro Esposito e Gianni D’Amato – saranno gli Chef all’Opera, una serata di showcooking dedicata al Parmigiano Reggiano e ai prodotti tipici, condotta dalla giornalista Licia Granello e dallo scrittore e gastronomo Alfredo Tarrachini Antonaros, per la regìa di Marco Macceri.

L’evento si inserisce nella quattro giorni, In Forma Re, manifestazione dedicata a Reggio Emilia e al suo territorio, rivolta a cittadini, famiglie, bambini e turisti che dal 23 al 26 maggio animerà il centro storico con esposizione di prodotti tipici di qualità, workshop gratuiti, una maratona, biciclettate e ancora degustazioni in cantine, acetaie e caseifici della zona.

Tema di Chef all’Opera sarà il Parmigiano Reggiano, il formaggio italiano più noto al mondo; da sempre impiegato nell’alta ristorazione e ingrediente di una serie illimitata di ricette. E saranno proprio i grandi chef, provenienti da diverse località italiane, a raccontare e descrivere il loro rapporto particolare con il Parmigiano Reggiano e ad offrire al pubblico ricette e una degustazione finale per tutti.

La serata non potrà dimenticare che giusto un anno fa il terremoto dell’Emilia ha messo a dura prova la popolazione colpita. Dopo la lunga sequenza di scosse che ha provocato morti, feriti e danni ingenti, la macchina della solidarietà si è mossa e, come nel caso del Parmigiano Reggiano (600.000 forme cadute e 100 milioni di danni), ha visto innescarsi un boom di richieste che hanno salvato miracolosamente il sistema produttivo.

Dopo un primo doveroso ricordo celebrativo, la serata con i grandi chef proseguirà all’insegna dello spettacolo e del gioco. Fra una ricetta e l’altra, saranno proiettati su un megaschermo immagini relative alla produzione del Parmigiano Reggiano e dell’Aceto Balsamico Tradizionale con interviste a produttori locali.

Al termine il pubblico potrà assaggiare il Parmigiano Reggiano di diverse stagionature e la preparazione creata dallo chef Gianni D’Amato, patròn del ristorante due stelle Michelin Il Rigoletto di Reggiolo, temporaneamente chiuso appunto a causa del terremoto, del Rigolettino e del Caffè Arti e Mestieri di Reggio Emilia inaugurati di recente. 

 

Per informazioni e prenotazioni:

Biglietteria Fondazione I Teatri

Teatro Valli, Piazza Martiri del VII Luglio, 42121 Reggio Emilia

Tel. 0522.458811 – centralino a selezione passante

Tel. 0522.458854 prenotazioni telefoniche

Fax 0522.451475

biglietteria@iteatri.re.it

Ingresso 15 Euro

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sostieni VinoeStile

I piu’ letti

Cascina Fontana, vini che esprimono il pieno gusto della terra #piemonte #nebbiolo #barolo
DUCHESSA LIA BLANC DE BLANCS
Colli euganei, vini vincitori selezione consorzio 2015
Il PE approva le importazioni di olio di oliva dalla Tunisia
Gavi DOCG di Duchessa Lia, il bianco fruttato che accompagna tutti i piatti
Merlot di Spello

Prosecco Conegliano Valdobbiadene

Follow Vino&Stile on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Unisciti ad altri 1.608 follower

video – la trouffe noir, luigi ciciriello, Bruxelles

VIDEO – Cantina Scoffone

video – trattoria bolognese, natal, brasile

Video – LVMH a Bruxelles

news dal mondo dello showbiz, cultura, cibo in anteprima

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: