CANTINE

I SOAVE DI MONTEFORTE D’ALPONE PREMIATI A LONDRA

Soave Classico Superiore DOCG `Vigneto MontegrandeHa fatto incetta di medaglie la Cantina di Monteforte d’Alpone all’International Wine Challenge di Londra. I pregevoli Soave prodotti dalla cantina veronese, infatti, hanno riscosso il plauso dei giudici britannici che hanno conferito una medaglia d’argento al Soave Doc Passo Avanti 2011 e una medaglia di bronzo per il Soave Superiore Classico Docg Vigneto Montegrande 2011.

Successo replicato anche al prestigioso Decanter World Wine Awards, “contest” patrocinato da una delle più autorevoli riviste specializzate a livello mondiale, con una medaglia d’argento assegnata al Soave Superiore 2011 Cantina di Monteforte, Vigneto Montegrande.

 “Siamo soddisfatti di questi riconoscimenti –  ha commentato il direttore generale Gaetano Tobin, – che vanno a premiare soprattutto le persone che lavorano in questa cantina e che ogni giorno, con professionalità e passione, contribuiscono a migliorare la qualità delle nostre bottiglie”.

Ma ecco l’intero “palmares” della cantina dopo i due concorsi:

 International Wine Challenge di Londra – IWC

·     Soave DOC Passo Avanti, 2011 – Medaglia d’Argento

·     Soave Superiore Classico DOCG Vigneto Montegrande, 2011 – Medaglia di Bronzo

·     Soave Classico DOC Vicario, 2012 – Menzione

·     Soave Classico DOC Terre di Monteforte, 2012 – Menzione

Decanter World Wine Awards 

·     Cantina di Monteforte, Vigneto Montegrande, Soave Superiore 2011 – Medaglia d’Argento

·     Cantina di Monteforte, Vicario, Soave Classico 2012 – Menzione

·     Cantina di Monteforte, Terre di Monteforte, Soave Classico 2012 – Menzione

Si tratta di un successo estremamente significativo per l’azienda, che considera fondamentali i mercati del Nord Europa e quello britannico in particolare. Germania, Gran Bretagna e paesi scandinavi sono infatti aree strategiche per Monteforte d’Alpone, seguite da vicino da Svizzera, Giappone e Stati Uniti.

La Cantina – 600 soci, attivi su 1300 ettari – produce il 30% della produzione totale di Soave Classico, il 10% della produzione di Soave Doc, il 5% della produzione totale di Lessini Durello e l’1% della produzione di Valpolicella Doc, a fronte di un fatturato 2012 di 14 milioni di euro.

Massimo Paccagnella

 

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sostieni VinoeStile

I piu’ letti

Vini romeni: vini da scoprire
Sublimi abbinamenti e grande tradizione: le proposte natalizie OF Bonollo
Intervista a Helmuth Köcher, WineHunter e patron di Merano WineFestival
Cantina di Soave “Italian Wine Producer of the Year” IWSC 2018
MAGNALONGA DELLA VALPOLICELLA, PROTAGONISTI I ROSSI DEL TERRITORIO
Contatti

Prosecco Conegliano Valdobbiadene

Follow Vino&Stile on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Unisciti a 1.610 altri iscritti

video – la trouffe noir, luigi ciciriello, Bruxelles

VIDEO – Cantina Scoffone

video – trattoria bolognese, natal, brasile

Video – LVMH a Bruxelles

news dal mondo dello showbiz, cultura, cibo in anteprima

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: