CANTINE

Perusini: perfetto connubbio tra tradizione e innovazione

L’Azienda Agricola Perusini si trova nel Comune di Corno di Rosazzo incastonato nel cuore dei Colli Orientali del Friuli  tra boschi e vigneti, con pittoreschi percorsi ciclabili e passeggiate sulle colline e numerosi locali dove degustare le eccellenze enogastronomiche per cui è noto.
Le colline che lo circondano offrono un substrato di elementi nutritivi che facilitano la viticoltura, ed è forse anche per questo che la vite nel territorio di Corno di Rosazzo è coltivata fin dai tempi della colonizzazione romana.

In tale contesto l’Azienda Perusini, iscritta da Veronelli tra le 50 happy fews nel Gotha dei vignaioli storici italiani, fin dal secolo scorso dove imperavano i vini francesi,  Giacomo Perusini, nonno dell’attuale proprietaria, con lungimiranza iniziò la salvaguardia di alcuni vitigni autoctoni tra i quali il noto “Picolit”, riscoperto nel 1827.

In tale attività fu supportato dalla moglie Giuseppina Perusini Antonini, pittrice e scrittrice, che intraprese il rilancio dei vini friulani nel mercato nazionale e in quello internazionale. Ella fu inoltre coadiuvata dal figlio Gaetano che sviluppò la ricerca nel settore vitivinicolo e in agricoltura in generale, mentre l’altro figlio Giampaolo approfondì la selezione della “Ribolla Gialla”.

 

L’attuale proprietaria Teresa figlia di Giampaolo, storica dell’arte e appassionata viticultrice, nella gestione dell’Azienda è aiutata dal marito Giacomo e dai tre figli Carlo, Tommaso e Michele.

Si può quindi affermare che la tradizione, la ricerca, la cultura, l’evoluzione e l’arte sono i cardini su cui si basa l’attività dell’ Azienda Perusini con una visione di settore progressista che non tralascia certo l’aspetto ambientale. Infatti in località Gramogliano, è stato istituito il Bio Distretto dei Colli Orientali del Friuli che raccoglie in un’area ben distinta attivtà che si occupano, utilizzano e promuovono prodotti BIO, al fine di giungere ad un’offerta omogenea dei prodotti coinvolgendo agricoltori, produttori, operatori turistici, strutture ricettive, ponendo la salute al primo posto.

Oltre alla Ribolla Gialla, al Chardonnay, al Pinot grigio, al Friulano, al Merlot, al Cabernet sauvignon e al Cabernet Franc e Refosco, merita ricordare la riselezione in collaborazione con l’ Università di Udine del Merlot etichetta nera, ottenuto da un vecchio clone di Merlot.

Sebastiano Sanna

Annunci

Discussione

Un pensiero su “Perusini: perfetto connubbio tra tradizione e innovazione

  1. assolutamente da assaggiare

    Mi piace

    Pubblicato da pikaciccio | giugno 15, 2017, 12:26

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Follow Vino&Stile on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.557 follower

video – la trouffe noir, luigi ciciriello, Bruxelles

VIDEO – Cantina Scoffone

video – trattoria bolognese, natal, brasile

Video – LVMH a Bruxelles

news dal mondo dello showbiz, cultura, cibo in anteprima

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: