NEWS

E’ padovano il miglior sommelier d’Italia

_Sommelier_2014_04Ottavio Venditto è il vincitore del concorso Miglior Sommelier d’Italia – Premio Franciacorta 2014. Il giovane sommelier della Delegazione di Venezia ha conquistato il titolo nazionale e l’ambito tastevin tricolore, superando in finale Valentina Merolli Porretta e Luca Degl’Innocenti, rispettivamente seconda e terzo in classifica.

Venditto, vent’otto anni e sommelier del Ristorante La Tavernetta al Lido di Venezia, si è imposto sugli altri due finalisti in una sfida appassionante svoltasi a Milano presso il Westin Palace Hotel. Dopo la selezione iniziata in mattinata, i tre si sono misurati in una serie di impegnative prove: la degustazione, la descrizione organolettica e il riconoscimento di tre vini; la degustazione, la decantazione e il servizio di un vino rosso; l’accoglienza dei clienti e la presa dell’ordine in lingua straniera (in inglese o in francese, a scelta dei singoli); un abbinamento cibo-vino, motivandone la scelta; una prova di comunicazione a partire da una traccia assegnata dalla commissione giudicante.

Il titolo rappresenta un autorevole riconoscimento che conferma l’impegno dell’Associazione Italiana Sommelier e del Consorzio Franciacorta per affermare la cultura della qualità nel mondo dell’enogastronomia.

“Se oggi nel nostro Paese si beve meglio e soprattutto con maggiore senso di responsabilità ha dichiarato il Presidente Nazionale AIS Antonello Maietta è anche grazie al contributo dei sommelier che, nei ristoranti, nelle enoteche, nelle aziende vitivinicole e ultimamente anche negli ipermercati, interpretano al meglio il ruolo di comunicatori del vino di qualità. Siamo davvero soddisfatti – prosegue Maietta – dell’ottimo livello di preparazione dei sommelier in gara che dimostra come la didattica di altissimo profilo di scuola AIS rappresenti uno strumento formativo autorevole per praticare con successo questa professione”.

Ottavio Venditto, già vincitore del Master of Friulano nel 2012, conclude un anno magico che l’ha portato in pochi mesi a conquistare il Master del Sangiovese, il Nebbiolo Master e il titolo nazionale.

Fonte AIS

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

I piu’ letti

DUCHESSA LIA BARBARESCO DOCG
Vini romeni: vini da scoprire
DUCHESSA LIA  MOSCATO D’ASTI DOCG
SCALANDRINO 2019 DI FATTORIA MANTELLASSI NELLA TOP TEN DEL VERMENTINO GRAND PRIX
NASCE IL PROSECCO DOC ROSÉ Zonin Prosecco & Pininfarina ancora insieme
Tulone olio, passione olearia di qualità

Prosecco Conegliano Valdobbiadene

Follow Vino&Stile on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Unisciti ad altri 1.588 follower

video – la trouffe noir, luigi ciciriello, Bruxelles

VIDEO – Cantina Scoffone

video – trattoria bolognese, natal, brasile

Video – LVMH a Bruxelles

news dal mondo dello showbiz, cultura, cibo in anteprima

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: