Advertising

Brussels Diplomatic Magazine (2010) è un agglomerato di otto siti: cinque siti specializzati in affari internazionali e diplomazia, tre siti incentrati sul turismo e la gastronomia. Le strutture e il design contemporanei dei siti sono ampiamente orientati ad un pubblico dinamico e mobile, utilizzando smartphone e tablet. L’agglomerazione è proiettata sui social media, in particolare su Facebook e Twitter, assicurando un pubblico mondiale e una rapida diffusione delle informazioni.


L’agglomerato è costituito da cinque siti intrecciati dedicati a diversi formati e aspetti delle relazioni internazionali: le azioni esterne dell’Unione europea, le relazioni internazionali dell’Europa nella suo ambito geografico, compresi i paesi al di fuori dell’UE come Svizzera, Norvegia, Russia e Regno Unito (in uscita dall’UE il 29 marzo 2019); Relazioni UE-Africa. Oltre agli affari internazionali e alla diplomazia come argomenti principali, vi è una copertura dell’ economia e finanza dell’UE – Brussels economic e Brussels-Star copre tutte le questioni summenzionate in lingua francese.

La piattaforma di siti agglomerti  include tre giornali online, specializzati in turismo, vino e gastronomia in inglese, francese e italiano.

Il contenuto dei tre magazines online integrati sul turismo e la gastronomia sono in continua visualizzazione sui cinque siti dedicati agli affari internazionali (vedi sopra).

 Advertising

Brussels Diplomatic magazine ritiene fondamentale mantenere un profilo chiaro nei prodotti e servizi pubblicitari, rispettando lo stile di vita e il gusto dei lettori internazionali, ovvero i corpi diplomatici, i corpi di esperti, i think tank, gli esperti e le comunità imprenditoriali di tutto il mondo. Sulla base di quanto detto sopra, l’editoriale è aperto alla pubblicità culturale, eco, spa, gastronomia e turismo del vino con un accento sui prodotti e servizi di alto livello e ad alto potenziale.

Geografia: l’editoriale si concentra sui servizi e sui prodotti europei, promuovendoli in tutto il mondo, tenendo comunque in considerazione la stragrande maggioranza dei nostri lettori residenti in Europa occidentale e Nord America. Sono possibili anche progetti che pubblicizzano turismo e gastronomia negli altri continenti, in particolare in l‘Africa (vedi Africa Diplomatic).

Dati: dal 2012 il pubblico della multimedia platform si è notevolmente ampliato grazie alla digitalizzazione dei media, raggiungendo oltre un milione di visitatori nel 2017, con una media di 100.000 visite al mese e picchi di 350.000 visite.

Mezzo: Brussels Diplomatic ha già avuto la sua storia di trasformazione da una newsletter stampata, a un media elettronico fino a un multimedia che include un notevole volume di immagini: sia foto che video. Al momento Brussels Diplomatic Magazine segue da vicino l’agenda digitale europea, partecipando al continuo adattamento e alla modernizzazione del suo aspetto.

Adevrtising: come i media moderni Brussels Diplomatic preferisce lavorare su progetti su misura, progettati in base al servizio o alle specifiche del prodotto, esercitando pubblicità “rilassata” attraverso articoli descrittivi con grafica correlata, trasferiti sulle nostre pagine social su Facebook e Twitter, consentendo ai potenziali clienti di considerare i prodotti e i servizi in un ambiente amichevole e rilassato. L’editoriale considera questo metodo come marketing diretto, evitando l’impressione di “tentare di vendere”, ma condividendo esperienze a livello personale stabilendo legami confidenziali con potenziali clienti tra i nostri lettori.

Il prezzo di ciascuna pubblicità dipende da una serie di fattori, tra cui la creazione stessa del materiale pubblicitario (viaggi, grafica, copyright); visualizzare il luogo, le dimensioni e la frequenza all’interno della piattaforme; orario di visualizzazione. Non viene offerto un prezzo “standard” per le ragioni sopra menzionate. Non esitate a contattarci per ricevere un’offerta su misura per il vostro prodotto o servizio specifico.

Aspettiamo vostre notizie!

 

 

 

 

Henry Borzi

Editor

I commenti sono chiusi.

Sostieni VinoeStile

I piu’ letti

Vini romeni: vini da scoprire
DUCHESSA LIA BARBARESCO DOCG
S.TO.P. (Suite, Tonica e Prosecco)  il nuovo cocktail dell’estate 2016
Visita alle antiche cantine Uberti in Franciacorta
“CHEF IN PUNTA DI DITA” lo  SPECIALE FINGER VENETO presentato al Governatore Zaia
Spuntano nel vigneto le prime LUNOTTE, per vivere in botte l’esperienza della luna piena

Prosecco Conegliano Valdobbiadene

Follow Vino&Stile on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Unisciti ad altri 1.617 follower

video – la trouffe noir, luigi ciciriello, Bruxelles

VIDEO – Cantina Scoffone

video – trattoria bolognese, natal, brasile

Video – LVMH a Bruxelles

news dal mondo dello showbiz, cultura, cibo in anteprima

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: